Prono riscatto per gli Under 19 Gold

Prono riscatto per gli Under 19 Gold

Campionato Under 19 Gold: Progetto Pallacanestro Prato 68 – Stella Marina Basket Cecina 62

Pronto riscatto per gli Under 19 Gold che, nella prima partita della seconda fase tra le mura amiche del Pala Toscanini, si portano a casa i due punti contro Stella Marina Basket Cecina.

L’avvio di partita è tutto di marca cecinese, con la formazione ospite che spinge forte subito sull’accelleratore e fa valere la sua maggior fisicità portandosi sul 12-6 dopo soli tre giri di lancette, costringendo coach Nieri a ricorrere immediatamente al time out. Il ritorno in campo vedo un’altra Prato, con una difesa più attenta e fisica per combattere il maggior atletismo degli ospiti, mentre in attacco l’ottima circolazione di palla permette di trovare tiri facili e numerosi viaggi in lunetta, non supportati però da buone percentuali dalla linea della carità (sarà un misero 10/22 il computo finale del liberi); si chiude così la prima frazione sul punteggio di 15-18 per gli ospiti.

Il secondo quarto rispecchia la falsa riga dei primi 10 minuti di gioco, con Cecina che cerca di far la voce grossa dentro l’area e Prato che risponde colpo su colpo. Sono 5 punti consecutivi di Campostrini che a metà seconda frazione regalano il primo vantaggio della gara per Prato che va negli spogliatoi sul punteggio di 31-30. 

Il rientro in campo è ancora una volta ad appannaggio degli ospiti, che rubano due palloni nelle prime azioni del quarto, convertendoli in altrettanti canestri per il +3 ospite. Cecina continua a spingere forte, alzando la pressione difensiva e punendo in contropiede, ma Paoletti e compagni non si disuniscono e grazie a due canestri da oltre i 6,75 di Pagnini e Lanari rimangono attaccati alla gara chiudendo la terza frazione sul -1 (44-45 per gli ospiti), preludio di un ultimo quarto di grandi emozioni.

Gli ultimi 10′ di gioco si aprono con uno scatenato Biti che morde in difesa e mette a segna 4 punti a fila che valgono il nuovo vantaggio pratese con Paoletti che chiude il brack a metà frazione con una tripla in transizione per il +5 pratese che costringe la panchina ospite al time out. Cecina grazie ai viaggi in lunetta ritorna sul-1, ma Guasti non ci sta e con due triple consecutive riporta prato sul +6. Gli ultimi giri di lancette non sono per deboli di cuore, con Cecina che prova l’ultimo assalto che Lanari respinge con un canestro da 2 e Martini chiude con il 2/2 finale dalla linea di carità che sancisce il 68-62 finale. 

Ottima prestazione per i ragazzi pratesi, che riscattano l’opaca prova di Grosseto con una prestazione solida ma soprattutto corale, dove ogni giocatore è riuscito a portare qualcosa alla causa di squadra; unica vera pecca della partita il 10/22 totale ai liberi.
Adesso il campionato prosegue con un trittico di trasferte terribili (nell’ordine Terranuova, Arezzo e Livorno) che servirà a misurare la temperatura ai nostri ragazzi, notoriamante poco a loro agio lontano dalle mura amiche pratesi.

Prato – Cecina 68-62 (15-18; 31-30; 44-45; 68-62)
Tabellini: Masi ne, Biti 4, Lanari 23, Simoncini, Palatiello, Martini 8, Paoletti 5, Conte, Fabbianelli, Guasti 17, Campostrini 7, Pagnini 4. All. Nieri, Ass. Mannucci, Acc. Lanari – Martini

Leggi anche: “Trasferta amara per gli Under 19 Gold”

Leave a Reply

Your email address will not be published.