Niente da fare contro la capolista Bottegone

Niente da fare contro la capolista Bottegone

Campionato serie D: Bottegone Basket 69 – Lo Conte Edile Costruzioni Prato 46

Prato cade contro la capolista Bottegone, che vendica così l’unica sconfitta patita sinora in campionato, in una gara di fatto incanalata già al termine della prima frazione.  Per i giovani pratesi la montagna da scalare era già ardua in sede di vigilia visto le defezioni (Lanari l’ultimo in ordine di tempo), a fronte di un Bottegone che rispetto alla sconfitta dell’andata poteva contare sulla presenza dei veterani Pratesi e De Leonardo.

Pronti via e subito 8-2 dei locali, con Acciaioli a canestro dopo 4 minuti di siccità. Prato prova a tener botta, ma in attacco si schianta contro il muro difensivo dei pistoiesi che rendono un miraggio la via del canestro. Ancora Acciaioli a mettere punti a referto per il 14-4, prima di un ulteriore  break in chiusura di frazione che fissa il punteggio su un poco rassicurante 21-6.

Ad inizio secondo quarto 5 punti di Paoletti sembrano scuotere la squadra, i padroni di casa rispondono mettendo ancora fieno in cascina (29-11), ma 4 punti di Campostrini e 2 del solito Acciaioli riaccendono velleità e speranze (29-17). I locali non vogliono però sorprese e con un mini break ripristinano le distanze sul 34-19 all’intervallo.

Ad inizio ripresa Bottegone vuol chiudere i conti e con un 10-2 generato dalle triple dello scatenato Limberti fissa il massimo vantaggio (44-21). Prato non crolla emotivamente e risponde a sua volta con un gioco da tre di Baldi, una tripla di Acciaioli e un piazzato di Biti in transizione  (49-30). La distanza da colmare è tanta, forse troppa per il restante scorcio di gara, ma i giovani pratesi si fanno comunque apprezzare per piglio e volontà. Un’ispirato Baldi guida l’improbabile rimonta che si ferma sul 60-44 prima dell’ultima accelerata dei padroni di casa che fissa il definitivo 69-46.

Sconfitta che rispecchia i valori visti in campo, Prato come suo uso e costume accantona i facili alibi (che pure ci sarebbero) e volta pagina appuntandosi nel diario di bordo quanto fatto (o non fatto) con occhi e testa ai prossimi impegni.

Parziali: 21-6; 34-19; 49-30.

Tabellino: Bellandi 1, Biti 2, Biscardi, Fantechi 3, Donati 1, Paoletti 5, Tuci, Sarti, Palatiello, Baldi 15, Campostrini 6, Acciaioli 13. All. Bertini.  Accompagnatore Lanari M.- Bellandi R.