Back to back impegnativo per gli Under 16 Eccellenza

Back to back impegnativo per gli Under 16 Eccellenza

Under 16 Eccellenza: Firenze Basket Academy 74 – Progetto Pallacanestro Prato 47

Week end impegnativo per i nostri U16 Eccellenza impegnati in trasferta nel più classico back to back in stile NBA, prima al cospetto di Firenze Basket Academy e dopo soltanto 24 ore ospiti del Pistoia Basket 2000. Due partite contro due buonissime squadre, ancora imbattute in questa prima parte di campionato che ci hanno visto uscire sconfitti in entrambi gli incontri, ma evidenziando dei notevoli passi avanti sotto ogni aspetto rispetto alle due precedenti uscite stagionali.

La partita contro la compagine fiorentina parte subito in salita nonostante una buona difesa laniera che concede soltanto 14 punti all’attacco fiorentino al termine del primo quarto, alla quale però si accompagnano scelte affrettate e basse percentuali in attacco che producono la magra cifra di soli 3 punti nei primi 10′ di gioco.

Nel secondo quarto si scaldano le mani di entrambe le formazioni, guidate da Baldasseroni e Pinarelli per la squadra di casa alla quale rispondevano a suon di triple Antonini e Guasti per la formazione ospite, portando le squadre all’intervallo sul punteggio di 37-19.

Esce meglio dagli spogliatoi la squadra ospite che grazie ad una maggior presenza a rimbalzo difensivo, vero e proprio punto debole nella prima frazione di gioco, riesce a tornare fino al -12 a metà terzo quarto, non riuscendo però a dare la zampata decisiva per riportare lo svantaggio al disotto della doppia cifra (52-36).

L’ultimo quarto scivola via con un continuo botta e risposta da entrambe le parti, con Firenze che allunga leggermente nel finale di partita fino al +27 finale.

Parziali: 14-3; 37-19; 52-36

Tabellino: Masi, Pagnini 2, Alijaj 3, Conte, Guasti 14, Martini 7, Fabbianelli 3, Maselli, Antonini 7, Nardi 9, Santini 2. All. Fabbri, vice all. Nieri; Accompagnatore Martini

Pistoia Basket Junior 60 – Progetto Pallacanestro Prato 59

Appena il tempo per ricaricare le pile e riprendersi da qualche piccolo acciacco fisico del giorno precedente che Martini e compagni si presentano il giorno seguente sul parquet del Pala Bertolazzi di Montale per affrontare il Pistoia Basket 2000.

Partenza forte per i lanieri che sembrano aver smaltito immediatamente le fatiche del giorno precedente, chiudendo in vantaggio la prima frazione di gioco sul punteggio di 13-9, grazie a buone percentuali da fuori (saranno ben 6 le triple a fine partita) e una buona difesa di squadra.

Nel secondo quarto dopo un inizio equilibrato, Pistoia alza le proprie percentuali da oltre l’arco e mette assegno ben 25 punti in 10′ di gioco che le permettano di andare al riposo sul punteggio di 34-27.

Al rientro dagli spogliatoi, come già successo nella partita precedente, la squadra di coach Fabbri aumenta la pressione difensiva e grazie soprattutto a Conte e Atamah, che fa la voce grossa a rimbalzo, ricuce il distacco fino al -3 al termine della terza frazione (48-45). Purtroppo l’attacco laniero complice un po’ di stanchezza e qualche scelta offensiva un po’ troppo affrettata si inceppa sul più bello, rimanendo all’asciutto per quasi 7 minuti permettendo ai padroni di casa di portarsi sul +10 a 3′ dalla fine.

Partita che sembrava ormai ai titoli di cosa, ma i nostri ragazzi hanno un ultimo sussulto di orgoglio e grazie e due triple e qualche recupero difensivo si portano sul -2 a 8″ dalla fine. La panchina laniera chiama il fallo sistematico, mandando in lunetta il capitano della formazione pistoiese Poli che non trema e con un 2/2 dalla linea della carità fa scendere i titoli di coda sulla partita nonostante l’ultima tripla di Guasti allo scadere che sancisce il 60-59 finale.

Parziali: 9-13; 34-27; 48-45.

Tabellino: Masi, Pagnini, Alijaj, Conte 6, Guasti 26, Martini 10, Fabbianelli 2, Maselli, Antonini 5, Gaffuri 2, Nardi 2, Atamah 6. All. Fabbri