Alessandra Greco entra nello staff PPP

Alessandra Greco entra nello staff PPP

Nuovo importante innesto in casa Progetto Pallacanestro Prato

Alessandra, istruttrice minibasket e preparatrice atletica, già lo scorso anno ha cominciato a collaborare con noi, diventando la preparatrice atletica e l’assistente di Martina Pugliese con il gruppo Under 16 e Under 14 femminile.

Dal prossimo anno questa collaborazione si rafforzerà e Alessandra entrerà a pieno titolo nel nostro staff.

Alessandra parlaci un po’ di te, come è nata la tua passione per il basket?

“Allora …il mio amore per questo sport nasce praticamente dai miei primi giorni di vita…il rumore della palla che rimbalza o che sfrega la retina e delle scarpe a contatto  sul parquet, sono stati la mia prima musica, l’odore dei palazzetti i miei primi odori, le partite i miei primi film. Mio padre era un giocatore ed allenatore della Synergy basket valdarno, dove a 3 anni e mezzo ho mosso i miei primi passi da “giocatrice” con proprio lui da allenatore. Successivamente non avendo il femminile, a 9 anni sono dovuta andare al CSA Galli, dove sono rimasta fino ai 17 anni. Anni nei quali, con la mia squadra, abbiamo vinto ogni tipo di torneo e di campionato (maschile e femminile), arrivando due anni consecutivi alle finali nazionali. Gli ultimi anni ho giocato in serie C nuovamente alla Synergy”

Quando hai cominciato ad allenare?

“Nel 2014 mi è stato chiesto di fare da vice per il micro-Basket (3-6 anni) e mi sono resa conto che, forse, avevo trovato la cosa che più mi appassionava al mondo. E la mia sensazione non era sbagliata… Anno dopo anno ho diminuito le mie ore lavorative per aumentare sempre di più quelle da allenatrice. Fino ad arrivare a lasciare tutto per dedicarmi solo a questo. Tre anni fa ho deciso di cimentarmi anche nella parte atletica, data la constatazione di quanto il lavoro fisico sia determinante ed imprescindibile da quello tecnico, quindi ho frequentato il corso  e ottenuto la tessera Fip da preparatrice atletica di base.”

Cosa ti ha portato a Prato?

Dopo questo anno così difficile mi sono trovata a dover scegliere, se continuare a seguire il mio sogno di fare di questa passione un mestiere, o di abbandonare tutto per trovare un lavoro che mi permettesse di costruirmi un futuro solido. La vita ha voluto nuovamente stupirmi…dopo un anno di collaborazione (nell’anno più difficile di tutti) con Prato-Reggello, mi è arrivata la chiamata che aspettavo!  Desidero con tutta me stessa crescere e formarmi e ho visto nel Progetto Pallacanestro Prato il posto giusto per fare questo lavoro a 360 gradi. Quindi non posso che essere felice e carica come non mai di intraprendere questo meraviglioso percorso con voi. Sono fiduciosa che il mio amore sconfinato per questo sport ha trovato il giusto posto dove sfogarsi.. 💪🏻❤️💙

Noi che ti abbiamo conosciuto lo scorso anno non abbiamo dubbi che, con la tua passione e le tue competenze, sarai un grandissimo valore aggiunto per tutto il mondo PPP

Benvenuta Alessandra!