Under 16 Eccellenza: L’ Interzona non si disputerà, ma resta l’ annata d’oro dei nostri ragazzi

Under 16 Eccellenza: L’ Interzona non si disputerà, ma resta l’ annata d’oro dei nostri ragazzi

Gli Under 16 Eccellenza che non potranno giocare l’ Interzona, ma che stagione per i ragazzi di Manganello!

E’ arrivata l’inevitabile decisione del presidente della Fip che conclude i campionati giovanili. A distanza di venticinque giorni dalla fine della prima fase per i nostri Under 16 Eccellenza questa ha il sapore di una doccia gelata. I ragazzi di Manganello e Fabbri si erano infatti conquistati l’accesso ai gironi interregionali grazie ad un inizio di 2020 sugli scudi.

Con l’amaro in bocca per un Interzona che non potremo giocare, sono due i momenti che coach Manganello vuole ricordare e che secondo lui hanno dato il giro di vite della stagione. Il primo senza dubbio è il terzo quarto della partita con Don Bosco Livorno nel girone di ritorno: un 26 a 15 di parziale, fatto di grandissima difesa e ottima circolazione in attacco, che dal -3 ci ha proiettato alla vittoria e al ribaltamento della differenza canestri. Quella bella prestazione ha messo nella testa dei ragazzi la voglia di voler provare ad arrivare tra le prime cinque e li ha proiettati in quello che è il secondo momento di svolta per il coach ovvero le vacanze di Natale.

Sembrerà strano ma è proprio nel periodo di allenamenti durante le vacanze  che i ragazzi hanno fatto un grandissimo lavoro e hanno messo tutto quel  fieno in cascina che poi è servito per fare le grandi partite contro USE Empoli, La Spezia e Invictus Livorno prima della sfortunata trasferta “influenzata” a Pino. Una serie di vittorie che ci ha permesso di festeggiare con un paio di partite di anticipo la partecipazione all’Interregionale.

L’ unica cosa da fare a questo punto è ringraziare tutti i ragazzi della squadra Tommaso Alfieri, Emil Bellandi, Francesco Biti, Tommaso Campostrini, Matteo Donati, Niccolò Lanari, Antonello Mirizzi, Giovanni Palatiello, Lorenzo Paoletti, Giulio Pineschi, Federico Simoncini, Leonardo Storai e lo staff composto da Sauro Manganello e Leonardo Fabbri con i preparatori Gianni Borsotti e Andrea Salvato per la bellissima stagione che ci hanno fatto vivere.

Non vediamo l’ora che riaprano le palestre per poter tornare ad allenarsi e a preparare la prossima stagione con nell’aria la possibilità di una riforma dei campionati che prevederebbe il ritorno della categoria Under 17 e con essa una nuova occasione per questi ragazzi di tentare la scalata a quel bellissimo obiettivo che era stato raggiunto questa  stagione.

Leggi anche: “Gli Under 16 Eccellenza chiudono il campionato regionale in bellezza”