Si ferma sul più bello la stagione dell’Under 18 Femminile

Si ferma sul più bello la stagione dell’Under 18 Femminile

Il virus interrompe una stagione entusiasmante per un gruppo tutto nuovo

Si ferma in dirittura di arrivo l’avventura delle Under 18 della Cestistica Rosa Prato. Idea nata dalla collaborazione tra la Società capitanata da Gianni Querci con la collaborazione di Florence Firenze e Pallacanestro Femminile Firenze. Pochissime, quasi nulle, le possibilità di allenarsi insieme ma gruppo sempre unito quando poi si scendeva in campo ottimamente guidato dal trio Corsini-Stefanini-Biondi.

Dopo una prima fase chiusa in testa grazie agli acuti contro la favorita CMB Valdarno e la ben più quotata USE Rosa Empoli, le BiancoBlù avevano ormai strappato l’accesso all’interzona e guidavano la classifica in coabitazione con il BF Pontedera a tre giornate dalla dead line.

Risultati che nascevano dalla qualità del roster messo in piedi dallo staff pratese con Ciulli, talento con già grande minutaggio in B alla Florence e Conti, nelle rotazioni della PFF capolista imbattuta in serie B, a fare la voce grossa dentro le aree avversarie. Non da meno il valore delle esterne con Morello e Cecchi, prodotti Doc pratesi ma vincenti in Coppa Toscana con la maglia PFF in questa stagione, Mascio, altra perla del vivaio del vivaio targato Florence e Costantini sassarese in forza quest’anno alla PFF. Dalla panchina poi si sono dimostrate a turno decisive le varie Conte, Pistolozzi, Palchetti e Diakhate oltre a Meucci subito importante malgrado il lungo infortunio.

Un’ idea che speriamo abbia un seguito quella delle tre società del territorio fiorentino, fermata solo dal virus e dalla sospensione dei campionato proprio nel momento in cui si stavano per raccogliere i frutti dei sacrifici di ragazze, staff e società.